Skip to main content

Qualificazioni e certificazioni come requisiti per i project manager nelle gare pubbliche

Articolo pubblicato sul n.57 della rivista "il Project Manager" 

Nella Pubblica Amministrazione le stazioni appaltanti continuano a seguire critteri difformi per la definizione dei requisiti professionali richiesti per il ruolo di project manager.

L'articolo vuole fare chiarezza sulle qualificazioni e certificazioni di Project Management e sulla loro corretta utilizzazione come requisiti richiesti per la figura professionale del Project Manager nelle gare pubbliche, in coerenza con l'evoluzione normativa in materia e con le indicazioni fornite da Accredia

Leggi tutto

Continua a leggere

Webinar 20 giugno

Il ruolo dell'Associazione Professionale nell'attuale contesto del PNRR e del nuovo codice degli appalti pubblici

Programma:

17:00 | Il ruolo del Project Manager ed il  PNRR rischi e opportunità  (Enrico Mastrofini)

17:30 | Il RUP nel Nuovo codice degli appalti pubblici, da Responsabile del procedimento a responsabile di progetto  (Pier Luigi Guida)

18:00 | Statistiche sulle certificazioni di PM in Italia  (Maurizio Monassi)

18:30 | Assemblea dei soci

  • attività svolte nel 2022 e prospettive future
  • approvazione consuntivo economico 2022  e preventivo economico 2023
  • varie ed eventuali

19:00 | Conclusione

Ai partecipanti saranno riconosciuti 2 crediti formativi utili per il mantenimento dell'iscrizione ai Registri Professionali (Project Manager Certificati UNI 11648, Project Manager soci ISIPM-Professioni) e validi come PDU per il mantenimento delle Certificazioni PMI®.

Link di iscrizione